domenica 28 ottobre 2007

martedì 23 ottobre 2007

Intermezzo lirico

E cade la pioggia e cambia ogni cosa,
la morte e la vita non cambiano mai:
l' inverno è tornato, l' estate è finita,
la morte e la vita rimangono uguali,
la morte e la vita rimangono uguali...

Per fare un uomo ci voglion vent'anni,
per fare un bimbo un' ora d'amore,
per una vita migliaia di ore,
per il dolore è abbastanza un minuto,
per il dolore è abbastanza un minuto...

E verrà il tempo di dire parole
quando la vita una vita darà
e verrà il tempo di fare l' amore
quando l' inverno più a nord se ne andrà,
quando l' inverno più a nord se ne andrà...

Poi andremo via come fanno gli uccelli
che dove vanno nessuno lo sa,
ma verrà un tempo e quel cielo vedremo
quando l' inverno dal nord tornerà,
quando l' inverno dal nord tornerà...

E cade la pioggia e cambia ogni cosa,
la morte e la vita non cambiano mai:
l' estate è passata, l' inverno è alle porte,
la vita e la morte rimangono uguali,
la vita e la morte rimangono uguali...

"Per fare un uomo"


...amici miei mi mancate...

ALBUM DI (mezza) FAMIGLIA

Eccoci finalmente qua!
Mammozza, io, Matteo e Vilma
Io super emozionata per il primo viaggio in aereo di mamma, lei troppo felice di vedermi, Vilma mezza bloccata da dolori alla schiena e Matteo con il Camp Nou come pensiero fisso!
3 giorni a macinare chilometri per riassumere la città in poche ore.
3 giorni passati veloci: davvero contenta di chiacchierare con mamma e di vedere insieme tante cose.
e dopo questa full immersion di italiano, ora, quando devo parlare spagnolo, devo pensarci!!!
.....
....
...
.
.
..
...
....
.
.
..
..
.
..

venerdì 19 ottobre 2007

martedì 16 ottobre 2007

Eh sì, il passaggio di Michele non mi ha lasciata indifferente


Tre giorni e mezzo di Michele dopo un mese e mezzo senza Michele.


E adesso che è partito penso che forse meno lo vedo meglio sto, e che forse è meglio se non torna un'altra volta prima di Natale, perchè poi quando se ne va mi lascia distrutta.

Per fortuna so anche che è solo questione di giorni.

Per fortuna so che quando lo vedo sono MOLTOPIùCHEFELICE e le lacrime si asciugano presto.


Per fortuna sabato arriva la mamma!







mercoledì 10 ottobre 2007

date

mio compleanno 20 febbraio
tuo compleanno 26 febbraio!
eh eh eh...

ilarità

oh, in questi giorni sto spiasciando guardadomi i sardi, la tv svizzera e puntate varie di mai dire gol dei tempi d'oro..vorrei linkare tutto...ma quanto rido???





domenica 7 ottobre 2007

Parc de la Ciutadella

MA QUANTO BELLE SIAMO?


International picnic sull'erba bagnata dalla pioggia di ieri: oggi invece caldo, tanto caldo, sole, gente, musica, quattro risate in compagnia...e che ci serve di più? Mmmh...forse un'idea ce l'avrei di quello che servirebbe a me... AMORE CHE BELLO; TRA POCO ARRIVI TRA LE MIE GRINFIE!!!
Vale, Paola, Anna, Donna, Jess, Diana, Nuno, Denise, Michael y yo!
La sera però energie zero: da casa ad arrivare al Parc ce ne vuole di strada e di energia nelle gambe (ad onor del vero devo aggiungere anche che ieri è stata una serata notevole in compagnia anche delle due Lara, ora nuove companeras de piso di Mic, di Davide, un loro amico, e di molta altra gente che, per comodità, spazio e per non rischiare di annoiare troppo, non nominerò)! Per cui stanotte abbiamo optato per un più comodo divano e una peli (leggesi "pelli" con la "e" larga e due elle), ossia una pelicula que me he gustado un monton, Romanzo criminale.
Ovviamente in lingua originale. (ehe eh!)

Giornata rilassante, la quiete PRIMA della tempesta: domani infatti sarà...giornata compiti... e qua eclisso senza aggiungere altro, la parola "compiti" al quarto anno di università si commenta da sè.

venerdì 5 ottobre 2007

CHI MI CREDO D'ESSERE?

Numerose immagini arruolate dalle idee
di un bel po' di fervidi pensieri
splendono di vita nuova e fanno gli altri me
in alterazione dei miei desideri

dei miei piaceri dei miei valori
dei miei sorrisi e dei miei cattivi umori
dei miei difetti dei miei colori
dei miei misteri e dei miei disamori.

Chi mi credo d'essere? Non vale: "non lo so"...
c'
è un fulgente immaginario da osservare.
Cercher
ò un riflesso iridescente e favoloso
che abbia luce da farmi brillare:

un radioso mix di tutti "noi"
che combini un me ideale a "voi";
un radioso mix per cui vivere
di riflesso, senza remore.


Una-centouno-centomila immagini di me.

Quale "realt
à" può figurare
la combinazione magica ideale?

Una-centouno-centomila immagini di me.

Una-centouno-centomila immagini di me.
sparpagliate fra di voi

Una-centouno-centomila immagini di me.
ma chi cazzo se ne frega poi?
Una-centouno-centomila immagini di me.
sparpagliate fra di voi
Una-centouno-centomila immagini di me.
ma chi cazzo se ne frega poi?

Numerose immagini arruolate dalle idee
di un bel po' di fervidi pensieri
splendono di vita nuova e fanno gli altri me
in alterazione dei miei desideri

dei miei piaceri dei miei valori
dei miei sorrisi e dei miei cattivi umori
dei miei difetti dei miei colori
dei miei misteri e dei miei disamori.

Chi mi credo d'essere? Non vale: "non lo so"...
c'
è un fulgente immaginario da osservare.
Cercher
ò un riflesso iridescente e favoloso
che abbia luce da farmi brillare:

un radioso mix di tutti "noi"
che combini un me ideale a "voi";
un radioso mix per cui vivere
di riflesso, senza remore.


Una-centouno-centomila immagini di me.

Quale "realt
à" può figurare
la combinazione magica ideale?

Una-centouno-centomila immagini di me.

Una-centouno-centomila immagini di me.
sparpagliate fra di voi

Una-centouno-centomila immagini di me.
ma chi cazzo se ne frega poi?
Una-centouno-centomila immagini di me.
sparpagliate fra di voi
Una-centouno-centomila immagini di me.
ma chi cazzo se ne frega poi?

giovedì 4 ottobre 2007

LA MIA PRIMA PIOGGIA CATALANA...

IO CI VEDO UN UOMO, un marinaio credo, CON UN SUPER CIUFFO TIPO FONZIE E DELLE SUPERTETTONE (ma allora come fa a essere un uomo?).

E VOI CHE CI VEDETE?

Divertente quest'attività di ricercare figure nella macchia di umidità da cui sgorga un rivolo di acqua..in parole povere..PIOVE IN CASA!!!!
sì sì, non è uno scherzo, sta piovendo in casa,più precisamente proprio sopra la porta della camera di André (ma lui ancora non lo sa perchè è fuori, chissà che bella sorpresa quando torna!!!).
Peccato non si possano inserire file audio, altrimenti potreste condividere con me anche il lacerante suono di una goccia che cade nella bacinella che ho messe sotto la cascata...torture cinesi in barcelona...

mercoledì 3 ottobre 2007

"SFOGO" di Greta Braga

uffa

.uffa

uffa uffa uffa uffa

Uffa!questa è la mia faccia alle 22:43 del 3 ottobre 2007 (come testimoniato dall'etichetta della webcam che stupidamente non ho tolto...)
Niente di grave, ma tante piccole cose che...MI FANNO DIVENTARE MATTA!
punto PRIMO: odio le banche
ancora ancora e ancora problemi con il mio stupidissimo bancomat. E dopo una, ma che dico una?, T R E chiamate interminabili alla banca in Italia, mi dicono scocciati che "Non c'è niente da fare e siamo bloccati se lei non viene qua di persona. In fondo, chi mi dice che sto parlando con lei e non con una qualsiasi altra signora che si spaccia per lei?".
Di conseguenza non posso far altro che chiedere aiuto, per l'ennesima volta, a mamma e papà, nonchè a Michele perchè mi funga da braccio.
Di conseguenza non posso far altro che andare di banca in banca a "pedir informaciònes porquè soy una estudiante italiana y quiero abrir una cuenta en este banco, sisplau!"

punto secondo: ma vi pare possibile che due giorni alla settimana abbia solo una lezione e invece gli altri due non riesca nemmeno a tirare il fiato??? Oltretutto mi sa proprio che devo eliminare il corso serale di letterature comparate perchè, più che essere un corso sulle varie letterature europee, è un corso di disquisizioni(si dice così? credo di no...) filosofiche su cosa sia la modernità sotto vari aspetti. Che per carità sarebbe anche molto interessante SE solo io non fossi totalmente digiuna di filosofia, ma soprattutto se riuscissi a capire qualcosa di quello che diceeeeeeeeee .

punto terzo: è possibile che io non riesco mai a parlare con calma al mio moroso come fa il resto del mondo??? (miche, sai che mi sono ricordata che oggi sono 3 anni e mezzo giusti?)

punto quarto: mi sa che nel cibo c'è qualcosa che non va, o almeno si scontra forte con il mio metabolismo perchè sono super brufolosa tipo adolescente in crisi d'acne (forse col punto quarto ho un pò esagerato!). E poi, quando mangio, anche se mi sto super impegnando per mantenere un'alimentazione sane perchè non voglio finire come in Irlanda, anche se mangio poco, mi sento sempre scoppiare...tutta colpa di quest'acqua maledetta, che sa di tutto tranne che di acqua...dobbiamo ACQUistare un filtro per il rubinetto.

punto quinto: sono S T U F A di mandare ogni giorno mail su mail, tante volte LA STESSA MAIL, a professori che non rispondono M A I!e come cavolo faccio io senza le vostre PURTROPPO indispensabili approvazioni? ne farei volentieri a meno, ma tutta 'sta burocrazia di m*rd* (non voglio essere volgare sul mio blog) MI S O F F O C A.
per fortuna uno degli scopi del progetto erasmus è proprio l'opposto, ossia abbattere le barriere che impediscono alle menti sublimi, quali la mia, di spaziare liberamente. E LA BUROCRAZIA???QUELLA CI SIAMO DIMENTICATI , NON DICO DI ABBATTERLA,utopia troppo lontana, MA DI ALLEGGERILA! ve possino...

punto sesto:perchè, ma soprattutto mi chiedo, perchè Anna mi ha detto che
questa mattina alle 7:30 c'erano due tipi loschi che trafficavano con la serratura della porta accanto alla nostra e quando l'hanno vista le han detto che era l'appartamento di loro nonna (soprattutto perchè lì vive il vicino che ci rompe sempre il c*zz*)? Ma soprattutto mi chiedo perchè le hanno poi chiesto se con lei viveva "una chica italiana"? misteri del Barrio Sant Antoni...

punto settimo: per fortuna un giorno, non so dove nè perchè, Janeca mi ha insegnato la magica combinazione Ctrl+Z altrimenti avrei già fatto duemila casini in questo "elenco" colorito..!

punto ottavo(aggiunto alle 23:43,48 minuti dopo il primo tentativo di pubblicazione):ma che CAZZO (eh sì, adesso la dico proprio!)deve avere questa sera questo maledetto blog che pubblica il mio post a caratteri cubitali nonostante i miei ripetuti tentativi di sistemazione???

varie ed eventuali


che poi di grave grave non c'è niente (a parte la questione finanziaria), ma sono tante piccolezze che mi creano un certo nervosismo che poi sfogo nei momenti e con le persone sbagliate (e non con quelle con cui dovrei, vedi impiegati bancari).

Però dopo lo sfogo sto già meglio...

lunedì 1 ottobre 2007

MA DOVE SIAMO QUA? IN CARCERE?!?

A seguito di lamentele TOTALMENTE INFONDATE da parte di alcuni dei condomini, ecco parte della mail di colei tramite la quale abbiamo in affitto l'appartamento:

"+ Hemos recibido quejas de la conserje de la escalera.
Se queja de los ruídos de vuestros amigos, fiestas,
lavadoras a altas horas de la noche, etc.
No sabemos si soís vosotros o fueron los italianos.
En cualquier paso nos ha pedido el propietario que
cuídemos las relaciones con los vecinos y es necesario
lo siguiente:

+ siempre avisar con
antelación por email de las visitas que
se van a quedar a dormir. Se entiende que +
de 1 día.

+ Será necesario haber recibido email de
aprobación nuestro aceptando la persona y los
días.

+ No se aceptarán estancias de grupo:
es decir, 2 amigos o
los mismos días
un amigo de Nuno, una amiga de Greta, etc.

+ Conviene planificar con antelación
+ Tener en cuenta que después de las 11.00 h.
de la noche un vecino puede denunciar ruídos
al ajuntament así que conviene a esas horas
si estaís reunidos con vuestros amigos los
vecinos no sientan que la reunión es una fiesta

+ Decir a los amigos que os vienen a visitar
llamen al apartamento correcto:
EDIFICIO 89, 7º 2ª

+ Ascensor: puertas cerradas
+ Avisar a los amigos de no hacer ruído al
salir del apartamento e ir por la escalera.


Os informamos que disponemos de apartamentos por días
para vuestros amigos super bien de precio"

rasenta il delirio...

Timetable 2, la vendetta

L'utilità di pubblicare i miei orari settimanali dell'uni è presto spiegata: se volete venirmi a trovare per un fine settimana lungo, è meglio che arriviate giovedì (o mercoledì sera addirittura) piuttosto che ve ne andiate lunedì (sarebbe abbastanza incasinato per me, soprattutto perchè le lezioni...sono a presenza semi-obbligatoria, ossia non chiedono firme ma ci hanno schedato con foto...ma dove sono finita???)
MA ALLA FINE FATE QUEL CHE VOLETE, L'IMPORTANTE è CHE VENIATE A TROVARMI E A GODERVI BARCELLONA!!!
presto arriveranno gli orari del secondo semestre

5 euro

io non ci posso credere..le mie disavventure non sono ancora finite!
da quando sono arrivata non me ne va dritta una.
la sfiga stavolta ha l'odore dei soldi...mh, diciamo della plastica visto che nessuna delle due carte di credito/debito che ho qua funziona. 5 euro, nient'altro nel portafoglio.
non ho più parole.